Insurance Trade

Oua, sulle tabelle attendere la Consulta

Che deciderà sulla legittimità dell'articolo 139 del Codice delle Assicurazioni

13/11/2013
Sono giorni caldi questi per l'eterna questione delle tabelle per il risarcimento del danno grave. Questa settimana si susseguono le audizioni alla commissione Finanze della Camera che sta discutendo sulla risoluzione Gutgeld. Domani sarà la volta delle associazioni delle vittime della strada, mentre ieri è stata ascoltata l'Oua, l'organismo unitario di avvocatura, storicamente contro le revisioni delle tabelle del tribunale di Milano. Ribassare i risarcimenti, come chiesto dalle compagnie, sarebbe come creare "un separato sistema di liquidazione del danno alla persona per la sola Rc auto e la Rc medica - sostengono gli avvocati - con caratteristiche penalizzanti per i danneggiati e con valori pecuniari più restrittivi rispetto al generale sistema della Rc". L'Oua chiede al legislatore di aspettare ancora: almeno fino al prossimo 8 aprile 2014, quando la Consulta deciderà sulla legittimità dell'articolo 139 del Codice delle Assicurazioni, "norma che, come il regolamento del quale si discute e che presenta le medesime problematiche, disciplina i valori risarcitori per le lesioni lievi comportanti una invalidità dall'1 al 9% limitandoli in misura molto inferiore a quelli adottati per identici danni cagionati da eventi diversi dalla circolazione stradale". Insomma, tutto potrebbe slittare ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti