Insurance Trade

Allianz, bene il Q1: target confermati

I isultati preliminari mostrano una crescita dei ricavi (+2,5%) e dell’utile operativo (+9,4%)

Allianz, bene il Q1: target confermati hp_wide_img
I risultati preliminari di Allianz relativi al primo trimestre 2017 sono in linea con i target che il gruppo ha fissato per quest’anno. I ricavi risultano essere pari a 36,2 miliardi di euro, in crescita del 2,5% rispetto all’analogo periodo 2016, così come è in aumento (+9,4%) l’utile operativo toccando quota 2,9 miliardi. Il dato che mostra un vistoso calo è quello relativo all’utile netto, che cala del 15,3% rispetto al primo trimestre dello scorso anno, anche se, fa notare una nota del gruppo tedesco, nel gennaio-marzo 2016 il risultato netto beneficiava “in gran parte di guadagni straordinari” generati dalla vendita di partecipazioni finanziarie. Nel ramo danni Allianz ha registrato una risalita del combined ratio, al 95,6% (dal 93,3% del Q1 2016) “in gran parte a causa di richieste legate ad elevate perdite e catastrofi naturali”. Nel ramo vita il margine del nuovo business si è rafforzato al 3,1%, dal 2,6%, “rispecchiando il cambiamento di successo del nuovo mix di prodotto”. Secondo il group ceo Oliver Baete, questi dati “rappresentano un buon inizio nel 2017. Malgrado la volatilità del mercato e i bassi tassi di interesse, confermiamo i nostri target e continuiamo a prevedere un utile operativo per l'intero esercizio intorno a 10,8 miliardi di euro, con uno scostamento di più o meno 500 milioni, in assenza di eventi imprevisti, crisi o catastrofi naturali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

allianz,
👥 Oliver baete,

Articoli correlati

I più visti