Insurance Trade

Axa dimezza il dividendo

A seguito dell'emergenza coronavirus, il cda ha avanzato una proposta di 0,73 euro per azione

04/06/2020
Il consiglio di amministrazione del gruppo Axa ha proposto un dividendo di 0,73 euro per azione, quasi dimezzando la precedente proposta di 1,43 euro. La decisione, come spiega un comunicato stampa, è arrivata alla luce dei “recenti inviti di Eiopa e Acpr (l'autorità di vigilanza francese, ndr) sull'adozione di una prudente politica di distribuzione dei dividendi durante la pandemia di Covid-19”. La proposta del cda dovrà ora essere approvata dall'assemblea generale del gruppo assicurativo, in programma il prossimo 30 giugno. Il board ha inoltre aperto alla possibilità di un dividendo aggiuntivo fino a 0,70 euro per azione per il quarto trimestre dell'anno, se le condizioni finanziarie lo consentiranno.
La decisione del cda è arrivata a pochi giorni di distanza da una sentenza del tribunale di Parigi che ha imposto alla compagnia di risarcire un ristoratore francese per le perdite registrate nei mesi di lockdown. Sempre ieri il group ceo Thomas Buberl (nella foto), in un'intervista rilasciata a Le Monde, ha affermato che, su 20mila contratti siglati con titolari di ristoranti, “solo 1.700 sono oggetto di dibattito, perché le condizioni non sono chiare”. Lo scorso mese, come ricorda la Reuters, il gruppo assicurativo aveva stimato che i sinistri per cancellazione di eventi avrebbero impattato sui conti del 2020 per circa 500 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti