Insurance Trade

  Sicurezza e risparmio, i vantaggi della scatola nera
Rc auto

Sicurezza e risparmio, i vantaggi della scatola nera

03/07/2012 - Chiarezza.it analizza le innovazioni attese dalla diffusione dei dispositivi satellitari

Se è vero che nasce per per rilevare la condotta di guida e stabilire l'esatta dinamica di un sinistro, la scatola nera è attesa soprattutto per i benefici che dovrebbe portare a tutti gli automobilisti sul...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Isvap vieta a City Insurance di stipulare nuovi contratti in Italia

Isvap vieta a City Insurance di stipulare nuovi contratti in Italia

02/07/2012 - In dubbio la solvibilità e la solidità patrimoniale della società romena

Secondo quanto previsto dall'articolo 193 del codice delle assicurazioni, Isvap vieta alla Societatea de Asigurare Reasigurare City Insurance la possibilità di assumere nuovi affari in Italia. Il provvedimento è arrivato oggi...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Tutto il capitalismo italiano chiede più Europa e meno egoismi
Ania

Tutto il capitalismo italiano chiede più Europa e meno egoismi

26/06/2012 - In una lettera a Barroso e Van Rompuy anche l'Ania invoca misure convinte per la crescita

Recuperare con azioni concrete lo spirito comunitario per proteggere e rilanciare l'Unione Europea". E' questo il messaggio lanciato da Ania, Abia, Alleanza cooperative italiane, Confindustria e Rete Imprese...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Credit Agricole Assurance non è abilitata all’esercizio dell’Rc auto in Italia

Credit Agricole Assurance non è abilitata all’esercizio dell’Rc auto in Italia

26/06/2012 - Ancora una truffa segnalata dall’Istituto di vigilanza

Nuovo caso di contraffazione rilevato da Isvap riguardante la commercializzazione di polizze Rc auto intestate alla società Credit Agricole Assurance" compagnia che non rientra tra quelle autorizzate o, comunque, abilitate all'esercizio...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  In pubblica consultazione il provvedimento inerente le modifiche alla banca dati sinistri

In pubblica consultazione il provvedimento inerente le modifiche alla banca dati sinistri

25/06/2012 - Il termine per inviare osservazioni e proposte è il 22 luglio

L'Isvap ha posto in pubblica consultazione il provvedimento che modifica il Regolamento n.31 dell'1 giugno 2009. Si tratta della disciplina relativa alla banca dati sinistri, concepita allo scopo di prevenire e contrastare il fenomeno...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Ania, le compagnie garantiscono la copertura per il terremoto
Ania

Ania, le compagnie garantiscono la copertura per il terremoto

25/06/2012 - Roberto Manzato risponde al presidente dell'Anci Graziano Delrio

Le compagnie che in questo momento in Emilia non stanno sottoscrivendo polizze con la copertura di danni derivanti dal terremoto torneranno a farlo non appena lo sciame sismico si sarà fermato. E' quanto ha voluto precisare Roberto...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Oo. Ss. contrarie al presidio organizzato ieri dallo Sna

Oo. Ss. contrarie al presidio organizzato ieri dallo Sna

22/06/2012 - Fiba-Cisl, Fisac-Cgil, Fna, Snfia e Uilca contestano al Sindacato agenti la mancata sottoscrizione del Ccnl

Grande partecipazione al presidio indetto ieri dallo Sna davanti alla sede torinese della Fonsai. Considerando che si è trattato di un sit-in e non di una manifestazione, l'iniziativa è...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Strade italiane più sicure: nel 2011 sono diminuite del 7,1% le vittime di incidenti
Istituzioni

Strade italiane più sicure: nel 2011 sono diminuite del 7,1% le vittime di incidenti

21/06/2012 - In calo anche il numero di sinistri che ha provocato lesioni a persone

Secondo il dati preliminari diffusi da Istat in riferimento al 2011, in Italia continua il trend che vede un continuo ridimensionamento delle cifre inerenti gli incidenti stradali che provocano vittime o feriti. Rispetto al...

Leggi l'intero articolo Condividi
X
  Solo il 12% delle auto è assicurato contro i danni da eventi naturali
Ricerche

Solo il 12% delle auto è assicurato contro i danni da eventi naturali

20/06/2012 - Gli italiani più prudenti sono gli agenti di commercio e i cittadini di Lombardia e Piemonte

Neve, pioggia e grandine possono causare ammaccature, graffi, bozze e talvolta anche danni estesi (e costosi) ai cristalli e alla carrozzeria. Eppure dalla ricerca condotta da Facile.it emerge che in fatto...

Leggi l'intero articolo Condividi
X