Insurance Trade

Crescono le assicurazioni professionali

Dato in aumento del 10% secondo una ricerca di Facile.it

Crescono le assicurazioni professionali hp_wide_img
Cresce la consapevolezza dei rischi per le cause intentate a professionisti da parte di clienti scontenti. Lo testimonia l’aumento del 10% che si è registrato nell’ultimo mese nella sottoscrizione di polizze professionali. In questo contesto, Facile.it ha condotto una ricerca per analizzare il profilo di chi richiede una copertura assicurativa di questo tipo.

Su un campione di oltre 2.000 richieste di preventivo presentate via web nell’ottobre 2016, il 24,2% delle domande sono state compilate da avvocati; seguono medici (19,2%), architetti (13,3%) e ingegneri (11,6%). All’interno della classifica, sorprende il tasso di richiesta di agenti immobiliari (4%) e amministratori di condominio (2,4%), capaci di superare professioni come agenti finanziari, revisori legali e mediatori creditizi.

Se si considera invece il numero di polizze firmate, al primo posto balzano i consulenti del lavoro, i periti e i commercialisti con il 30% dei preventivi convertiti in assicurazioni. Altissima anche la percentuale degli amministratori di condominio (25%) e degli agenti immobiliari (20%). Avvocati e medici, ai vertici della classifica per numero di preventivi richiesti, presentano invece uno scarso livello di conversioni (rispettivamente 16% e 20%), sebbene si pensi che queste professioni continuino a preferire canali diversi da quello online per stipulare la propria polizza professionale.  


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti