Insurance Trade

Isvap non abrogherà l'obbligo di pluriofferta

L'Autorità respinge la richiesta di Sna e Unapass

26/04/2012
Sna e Unapass, insieme, si sono sedute al tavolo dell'Isvap per discutere dell'articolo 34 della legge sulle liberalizzazioni che disciplina l'obbligo di tripla offerta informativa per le polizze Rc auto.

All'incontro, le due organizzazioni di rappresentanza degli agenti hanno chiesto all'Isvap, nell'ambito della delega affidatale dal Governo, di promuoverne l'abrogazione, sottolineando la scarsa chiarezza del dettato normativo, l'inapplicabilità e la conseguente inefficacia.

L'Autorità ha però rigettato la richiesta di abrogazione, ritenendo prioritario regolamentare la norma, invitando le associazioni sindacali a contribuire a rendere praticabile il contenuto innovativo della disposizione. L'Isvap ha poi ribadito di voler esercitare la delega disciplinando con un apposito regolamento la modalità operativa entro quattro mesi. Entro quella data l'Autorità verificherà anche l'effettiva efficacia del provvedimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti