Insurance Trade

Groupama, utile netto in crescita del 21%

Raccolta in aumento, con la filiale italiana che si intesta oltre il 50% del giro d’affari del perimetro internazionale

16/03/2018
Risultati in crescita per Groupama. La compagnia ha chiuso il 2017 con un utile netto a quota 40,5 milioni di euro, in rialzo del 21% rispetto all’anno precedente. 
La raccolta premi complessiva si attesta a 1,5 miliardi di euro e segna un rialzo del 3,4% su base annua. A trascinare la performance è soprattutto il ramo danni (1,11 miliardi di euro) e, più nello specifico, il comparto non motor: la raccolta nel segmento cresce infatti del 6%, con ottimi risultati nelle polizze abitazione, infortuni e imprese. Bene anche il settore auto, con la raccolta che aumenta del 4% su base annua e si attesta a 739,5 milioni di euro. Complessivamente, nel 2017 il ramo danni ha segnato un rialzo del 4,8%.
Stabile invece la raccolta del ramo vita, con una leggera flessione dello 0,4% a 394,6 milioni di euro. In decisa controtendenza il segmento delle unit-linked, che registrano un incremento del 43% e consentono così un netto miglioramento del business mix nell’area risparmio.
In questo contesto, il mercato italiano si conferma centrale nell’economia del gruppo: stando a una nota diffusa dalla società, Groupama Assicurazioni “rappresenta oltre il 50% del giro d’affari internazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti