Insurance Trade

Axa finanzia la ricerca sul coronavirus

Fondo da 250mila euro all'università di Genova che coordinerà un progetto sull'impatto psicologico della pandemia

23/10/2020
Il gruppo Axa, attraverso l'Axa Research Fund, ha stanziato un finanziamento da 2,2 milioni di euro per sostenere dieci progetti internazionali di ricerca sul coronavirus. Sul tavolo del comitato scientifico del fondo erano giunte 513 candidature. E fra queste compariva anche un progetto del dipartimento di neuroscienze, riabilitazione, oftalmologia, genetica e scienze materno-infantili dell'università di Genova, pensato per analizzare l'impatto del lockdown sul benessere psichico e sociale della popolazione italiana, con particolare riferimento ad anziani e persone vulnerabili: il progetto, guidato dal professor Gianluca Serafini in qualità di principal investigator, riceverà dal fondo 250mila euro e durerà 18 mesi.
L'iniziativa dell'università di Genova si propone dunque di rilevare gli effetti diretti e indiretti della pandemia sullo stile di vita, sui fattori di rischio comportamentali e sulla salute mentale delle categorie più a rischio, tema che è stato anche al centro di una recente ricerca di Axa su diversi paesi europei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti