Insurance Trade

L'RC Auto tra tecnologia e riforme

12/11/2015 - Organizzato da Insurance Connect
Milano (Palazzo delle Stelline (Corso Magenta, 61))
info@insuranceconnect.it
  • Un anno di analisi e discussioni sulle riforme da introdurre per migliorare l’Rc auto nel nostro Paese rischia di restituirci un sistema ancora difficilmente sostenibile, e incapace di sciogliere i nodi che da sempre caratterizzano il comparto. Le difficoltà sono legate sì ai concetti di tutela del consumatore, riduzione delle tariffe e garanzia di concorrenza, ma anche a quelli di congruità del risarcimento e di contrasto alle frodi assicurative.
    L’Rc auto, al centro delle attenzioni del legislatore, delle Autorità di vigilanza e dei consumatori, continua a rappresentare un pilastro fondamentale per i risultati delle compagnie e dei canali distributivi. Un ruolo che impone al settore la ricerca di interventi e misure adeguate per non vedersi costretto, dopo tanti investimenti, a pericolosi passi indietro.
    Con l’obiettivo comune di aumentare i livelli di efficienza e ottenere un ritorno sui costi, e quindi favorire la riduzione delle tariffe, le compagnie si sono focalizzate anche sull’ottimizzazione dei modelli organizzativi, sulla filiera della liquidazione e sull’attività antifrode, nonché su una più evoluta componente di servizio al cliente. Tutti ambiti in cui la tecnologia, nelle varie declinazioni che partono dai sistemi informativi o dal web per arrivare alle black box e alle app più innovative, assume un valore strategico che oggi può tradursi in reale competitività.


    Il Convegno si propone di analizzare:

    1. L’attuale disciplina dell’Rc auto e i contenuti del ddl Concorrenza, i suoi possibili esiti e relativi impatti per il mercato e per i consumatori.
    2. La sostenibilità dell’assicurazione come forma indennitaria e mutualistica.
    3. Il concetto di risarcimento congruo, in tempi di crisi.
    4. Gli obiettivi strategici, organizzativi e gestionali della direzione sinistri.
    5. L’evoluzione della componente di servizio.
    6. La tecnologia come fattore imprescindibile per la competitività, il contrasto alle frodi, il servizio al cliente.


    La partecipazione al convegno è gratuita per gli iscritti al RUI, per le Banche e le Compagnie.
    Per gli altri partecipanti è prevista una quota di  € 100,00.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA


  • 09.00 - 09.30   Registrazione  

    09.30 - 10.00  Presentazione risultati Osservatorio Gestione Sinistri Auto 
    Guido Proietti, manager di Scs Consulting 

    10.00 - 10.20   Case Study – L’esperienza di Aviva Italia 
    Fabio Zunino, responsabile direzione sinistri di Aviva Italia 

    10.20 - 10.40  Detection e investigation di potenziali frodi nella gestione dei sinistri: evoluzione di modelli e processi con il supporto della tecnologia big data 
    Luca Lanzoni, director organization, information technology and operations di Hdi Assicurazioni  

    10.40 - 11.00  Sistemi avanzati di contrasto alle frodi: fattori critici di successo e prime evidenze numeriche
    Giovanni Campus, direttore generale di Msa Multi Serass 
    Andrea Guerra, managing director di Kube Partners  

    11.00 - 11.30  Coffee break  

    11.30 - 12.45  TAVOLA ROTONDA: Ddl Concorrenza, riforma o boomerang?  
    Giovanna Gigliotti, direttore sinistri di UnipolSai 
    Umberto Guidoni, responsabile servizio auto di Ania 
    Massimo Monacelli, chief claims officer di Generali Italia 
    Fabio Sattler, vice direttore generale di Allianz  

    12.45 - 13.00  Q&A  

    13.00 - 14.00  Pranzo  

    14.00 - 14.20  Il valore del servizio nella riparazione dei vetri auto  
    Giovanni De Donato, direttore generale di Glassdrive   

    14.20 - 15.20  Quanto e quale risarcimento in epoca di crisi? 
    Antonia Boccadoro, segretario generale di Aiba
    Maurizio Hazan, studio legale Taurini-Hazan 
    Flavio Peccenini, professore di diritto privato e di diritto delle assicurazioni private presso l’Università degli Studi di Bologna
    Fabrizio Premuti, presidente di Konsumer Italia

    15.20 - 15.40   La scatola nera Street Angel. L’eccellenza italiana a disposizione dell’assicurato 
    Angelo Cacciotti, direttore generale di Sicurezza e Ambiente
    Roberto Castelli, responsabile tecnico progetto Street Angel Sicurezza e Ambiente
    Eugenio Vanda, consigliere Sicurezza e Ambiente  

    15.40 - 16.00   L’evoluzione della comunicazione durante la gestione del sinistro: nuovi strumenti digitali
    Cinzia Carbone, business development, sales and marketing national manager di Solera

    16.00 - 17.30  TAVOLA ROTONDA: Gli obiettivi della direzione sinistri 
    Laura Brancaleoni, direttore sinistri di Credit Agricole Assicurazioni 
    Paolo Masini, direttore sinistri di Cattolica Assicurazioni 
    Nicola Murano, responsabile unità antifrode e supporto tecnico di Reale Mutua  
    Gaetano Occorsio, direttore sinistri di Sara Assicurazioni 
    Marco Raggi, telematics & insurance manager di Lojack 
    Mirella Restelli, chief claims officer di Zurich Italia 
    Ferdinando Scoa, direttore sinistri di Assimoco
    Massimo Treffiletti, dirigente responsabile servizio Card accordi associativi antifrode di Ania

    (*) invitato a partecipare

  •   I big data per combattere le truffe
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    I big data per combattere le truffe

    17/12/2015-Un progetto dedicato a detection e investigation di potenziali frodi nella gestione sinistri. Hdi Assicurazioni, oltre all’adozione di sistemi tecnologici mirati, è impegnata nella progettazione di un nuovo portale web antifrode, trasversale alle...

    Guarda il video Condividi
      La compagnia si vede nel momento del sinistro
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    La compagnia si vede nel momento del sinistro

    14/12/2015-Per il cliente l’assistenza negli istanti immediatamente successivi a un incidente fa la differenza. Oggi, il processo di liquidazione è in continua evoluzione. È questa la fotografia scattata dalla ricerca di Scs Consulting, realizzata in...

    Guarda il video Condividi
      A sostegno del portafoglio
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    A sostegno del portafoglio

    15/12/2015-L’impegno congiunto della direzione sinistri e della rete agenziale, oltre che a favore della riduzione del costo degli incidenti, può tradursi in un migliore servizio per il cliente: con ricadute economiche positive per gli agenti. È una delle...

    Guarda il video Condividi
      Una legge pericolosa
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Una legge pericolosa

    18/12/2015-È il coro unanime del mercato. Il ddl Concorrenza rischia di portare il settore verso l’insostenibilità. Servono scelte, pur se impopolari, che consentano una vera attività antifrode e la tenuta del sistema. Come è emerso nel corso della prima...

    Guarda il video Condividi
      Le nuove frontiere dell’antifrode
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Le nuove frontiere dell’antifrode

    21/12/2015-Setacciare, utilizzando i big data, le evidenze dei sinistri sospetti, riuscendo a distinguere tra truffe vere o presunte. Con questo obiettivo era nato Detector, il sistema sviluppato da Msa Multi Serass e Kube Partners, che ora rivelano i reali...

    Guarda il video Condividi
      Il risarcimento al tempo della crisi
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Il risarcimento al tempo della crisi

    23/12/2015-La difficoltà per la giurisprudenza di dettare un orientamento condiviso condiziona il lavoro delle imprese ed esaspera i consumatori. In epoca di sostenibilità e riorganizzazione dello Stato, il legislatore non è ancora riuscito a riformare la...

    Guarda il video Condividi
      Cristalli pregiati dal 1665
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Cristalli pregiati dal 1665

    22/12/2015-Glassdrive dà spazio all’innovazione nella riparazione dei vetri auto con ricambi originali. Un’attività, come evidenziato dal direttore generale, Giovanni De Donato, nel corso del convegno sull'Rc auto, che fonda la propria storia su ricerca e...

    Guarda il video Condividi
      La black box che tutela la privacy
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    La black box che tutela la privacy

    28/12/2015-Al convegno sull'Rc auto, organizzato da Insurance Connect, è stato presentato uno strumento che garantisce la riservatezza del cliente e aiuta a combattere le frodi, prodotto in Italia da Sicurezza e Ambiente. Il video dell'intervento

    Guarda il video Condividi
      Il sinistro, da problema a opportunità
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Il sinistro, da problema a opportunità

    29/12/2015-L’Ict consente al cliente di ricevere un servizio più efficiente e alla compagnia di fidelizzare l’assicurato. Secondo Solera sono vantaggi che il mercato italiano può cogliere, con un nuovo approccio al valore dell’innovazione. Il video della...

    Guarda il video Condividi
      Il momento della verità
    L'Rc Auto tra tecnologia e riforme - 12 novembre 2015 🎬

    Il momento della verità

    30/12/2015-L’area della gestione sinistri è in una fase di profonda trasformazione, segnata dalla dematerializzazione, da nuove possibilità di comunicazione con il cliente e dall’imminente introduzione dell’Aia, che però potrebbe rivelarsi uno strumento più...

    Guarda il video Condividi

Articoli correlati

I più visti

Agenda

{{event.title}}
{{event.location}}
{{event.info}}